Sono stati consegnati al Reparto Pediatria dell’ospedale Morgagni Pierantoni dei pali porta flebo realizzati a mano con le sembianze di una zebra, un elefantino e una giraffa per l’assistenza medica ai piccoli pazienti ricoverati.

I portaflebo sono stati realizzati a mano da “Il Mandorlo“, una Cooperativa Sociale con sede a Cesena, grazie a una donazione del personale militare e civile del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli dell’Aeronautica Militare di Forlì con la quale il Reparto Pediatria ha potuto acquisire anche un apparecchio elettromedicale per la pressione arteriosa neonatale.

Il comandante della base di via Solombrini, il tenente colonnello Luca Zorzan, ha ringraziato “la grande generosità delle donne e degli uomini del Secondo Gruppo, che rientra nel solco di un percorso in cui l’Aeronautica Militare vuole essere una forza armata sempre più utile al Paese. Proprio progetti come questi, strettamente legati al territorio e indirizzati a donare quanto possibile per qualcuno, testimoniano la grande generosità di tutti e il consolidamento di una cultura solidale al servizio della collettività”.

“L’esperienza di ricovero in ospedale può essere già difficile da grandi, tanto a maggior ragione quando si è bambini e tutto quello che si desidera è correre e giocare – afferma Enrico Valletta, primario del Reparto Pediatria -. E allora è ancora più importante realizzare un ospedale pediatrico a misura di bambino, capace di accogliere i piccoli pazienti con il sorriso e di rendere il ricovero un po’ meno grigio, per questo mi sento di ringraziare tutta l’Aeronautica Militare per la vicinanza mostrata”.